HL7 Italy OpenDays 2012

Presentazione

eHealth 1eHealth 27 - 8 GiugnoHL7 International

L'Architettura della Sanità Elettronica

OpenDays 2012 mira a fornire un quadro dei metodi e degli standard che possono effettivamente permettere di realizzare, in modo sostenibile, la Sanitá Elettronica

É necessario un uso sensato delle tecnologie senza il quale é impossibile migliorare o solamente mantenere la qualitá delle cure riuscendo, nello stesso tempo, a governare i costi del Sistema Sanitario Nazionale.

I provvedimenti legislativi che il governo sta realizzando vanno in questa direzione, in particolare il Decreto Semplificazioni e l'Agenda Digitale.

Questo tipo di provvedimenti rende necessario che si prenda seriamente in carico la progettazione integrando e definendo in modo coordinato sia aspetti organizzativi che tecnico-architetturali.

La realtá é che le scelte tecnologiche non sono piú solo il dominio dei tradizionali analisti-programmatori ma riguardano, in prima persona, i decision makers.

Le crescenti necessitá di interoperabilitá non possono quindi essere affrontate nei termini della vecchia informatica, creando di volta in volta sistemi applicativi in modo accidentale, caso d'uso per caso d'uso.

É necessario invece definire architetture e standard condivisi che possano poi essere concretamente implementati dal mercato.

L'Healthcare Service Specification Project (HSSP), il Service Aware Interoperability Framework (SAIF) e i Modelli Funzionali di Fascicolo (EHR-S FM) definiscono un approccio pervasivo che muta la nostra visione della Sanitá Elettronica

OpenDays 2012 delinea una panoramica di queste evoluzioni con esempi pratici dati da riconosciti speaker internazionali e nazionali.

Un attenzione particolare sará data alla comprensione dei Servizi Terminologici, come elemento chiave di una reale architettura di servizi in Sanitá.